Programma di prenotazione hotel wubook

FANO

Fanum Fortunae: dall’antica Roma ai giorni nostri

Gli antichi romani realizzavano la via Consolare Flaminia che attraverso la galleria del Furlo, ancora oggi transitabile, giungeva a Fanum Fortunae, Tempio della Dea Fortuna. Cardio e Decumano dell’Accampamento militare sono ancora oggi le strade principali del centro storico, in cui si può ammirare il trascorso dei secoli: dall’antica Roma al Medioevo, dal Rinascimento al Barocco, dal Settecento ai tempi odierni.

Il mare

E poi… il mare, con una particolarità: le spiagge a Nord del porto (di sabbia fine Lido), quelle a Sud (Sassonia) di ghiaia piatta; tutte servite da stabilimenti balneari moderni e attrezzati con bar, piscine, beach tennis, beach volley, calcetto,  dove praticare windsurf, kitesurf, vela, etc.

Al porto turistico Marina dei Cesari troverete un bel ristorante con elegante terrazza bar e vista strepitosa sul porto al tramonto, ove gustare freschi aperitivi accompagnati da “stuzzichini” di mare e guardare il sole prendersi il suo bagno serale. Potrete continuare la serata con una gustosa cena di pesce e restare a ballare fino a notte tarda.

 

Sulla diga del porto, una lunga passeggiata a mare fino alla statua del “Lisippo” (fedele riproduzione in bronzo), statua greca attribuita a Fidia trovata in mare dai pescatori fanesi, oggi contesa al Paul Getty Museum.

A Fano è attivo un competente centro di pesca turismo, con imbarcazioni grandi e piccole attrezzate per ogni tipo di pesca, compresa quella big-game al tonno rosso, che è possibile prenotare attraverso Palazzo Rotati.

Il cielo

All’ aeroporto turistico è possibile arrivare con aerei privati e vi trova un efficiente servizio di Aereo taxi. E’ possibile inoltre effettuare voli sulla città e dintorni per godere appieno la bellezza dei luoghi. All’aeroporto si trova una importante organizzazione di paracadutismo ove si può praticare anche il lancio in tandem.

Vita notturna e cose buone

La notte vive nel centro storico, pieno di ristorantini all’aperto e bar accoglienti e suggestivi, fra le mura di cotto rosso di cui è costruita tutta la città.
Vive al Lido, ove  i giovani incontrano i giovani, la musica e l’aggregazione spensierata sul lungomare attrezzato e pieno di attrattive.

È facile mangiare il buon pesce fresco dei pescatori Fanesi nei tanti ristoranti  tipici per tutti i gusti e per tutte le tasche, ove gustare l’ “arrostita ” o il “brodetto alla fanese” (zuppa di pesce) e finire con una buona  “moretta”.

A proposito, nel mese di settembre si svolge da anni il Festival del Brodetto a cui partecipano chef di tutta Italia per misurarsi nella preparazione della zuppa di pesce. Durante il Festival, tutti i ristoranti offrono la loro versione del brodetto a prezzi particolarmente convenienti: spettacoli, musica ed attrazioni diverse in tutta la città.

Musei e attrazioni

Inutile citare monumenti, palazzi, teatri o musei da visitare: basta guardarsi attorno, come in un salotto.

Vanno comunque citati il Pincio e l’Arco d’Augusto, il Palazzo Montevecchio, il Duomo romanico, la Fortezza cinquecentesca oggi suggestivo centro di aggregazione, la Basilica di San Paterniano, il Bastione Sangallo, la Chiesa di Santa Maria Nova in cui ammirare opere del Perugino e del giovane Raffaello Sanzio, la Biblioteca Federiciana con una raccolta di antichi libri preziosi, la Chiesa di San Pietro, oggi sconsacrata e uno fra gli esempi più belli e ricchi del Barocco marchigiano, la Chiesa di San Francesco, rimasta priva del tetto e utilizzata oggi per spettacoli di musica e prosa come un teatro all’aperto, già spettacolare di per se stesso, il ricco Museo archeologico e la Pinacoteca con opere di enorme interesse, il Teatro della Fortuna, splendido esempio di Barocco. Di interesse particolare il seicentesco Eremo di Monte Giove, dell’ordine dei Monaci Camaldolesi, oggi visitabile, da cui si gode un del panorama della costa fanese.

A Fano è tutto a portata di mano: il colorito mercato del mercoledì e sabato mattina, il mercatino dell’antiquariato, che si svolge la seconda domenica del mese, il vivace mercato giornaliero del pesce fresco e delle erbe, le tante boutique e supermercati ben forniti.

Fano è città vivace, piena di iniziative come il famoso Carnevale dell’Adriatico, sfilata di carri allegorici con lancio di quintali di dolciumi, con replica in Agosto, le produzioni di opere liriche del Teatro della Fortuna, il Jazz Festival On the Sea, una bella Stagione Musicale e di Prosa, e tante altre iniziative che riempiono ogni serata. Particolare la Memoteca Montanari, luogo di cultura e relax, incontri e visite alla Fano Sotterranea.

Shopping

Il centro storico di Fano è tutto un susseguirsi di negozi e boutique dove potrai fare tanti acquisti. Negozi di abbigliamento, articoli sportivi, calzature, pelletterie, profumerie, gioiellerie, ottica. Un ampio assortimento dedicato a chi ama lo shopping! Ma anche mercatini, negozietti di souvenir e di alimentari, dove acquistare i prodotti tipici della cucina locale.

Fano rappresenta la base di partenza ideale per andare alla scoperta dei tanti Outlet delle Marche, della Romagna e di San Marino,  dove acquistare i prodotti delle più conosciute firme italiane a prezzi vantaggiosi.

Approfitta delle offerte di Palazzo Rotati: prenota subito la tua suite o il tuo appartamento a Fano e goditi lo shopping nelle Marche!